mercoledì 29 febbraio 2012

Rossella Urru !! BASTA CON IL SILENZIO!!! LIBERATELA








Rossella Urru, ventisettenne di Samugheo in Sardegna, rappresentante del Comitato Italiano Sviluppo dei Popoli (CISP) è stata rapita nella notte tra il 23 e 24 Ottobre 2011 in Algeria insieme a due colleghi Spagnoli.







Rossella Urru volontaria e rappresentate del Comitato Internazionale Sviluppo dei popoli (CISP) è una ragazza Sarda 29enne di Samugheo che si trovava in Algeria nei campi profughi Saharawi per svolgere la sua missione umanitaria, portare aiuto alle popolazioni, in particolare ai bambini. Nella notte tra il 22 e 23 Ottobre, mentre cenava con alcuni colleghi Spagnoli, Ainhoa Fernandez de Rincon dell'Associazione amici del popolo Saharoui e Enric Gonyalons, dell'organizzazione Mundobat è stata rapita e portata via da un gruppo di estremisti Islamici. Noi tutti ci stringiamo intorno a lei e alla sua famiglia affinché vengano liberati il prima possibile!

Quindi vi chiediamo di partecipare attivamente sensibilizzando l'opinione pubblica locale ed internazionale!

E nella speranza di 'riparare' al colpevole silenzio che ha coperto la storia di Rossella, oggi la rete si è mobilitata e con il cuore noi tutti aspettiamo di vedere quel sorriso dal vivo!!!

2 commenti:

archipasticcio ha detto...

anche io ho fatto un post per Rossella speriamo che possa presto tornare a casa

Enza ha detto...

Rossella sembra sia stata liberata
speriamo!!
Ciaoo